Mai così vicino

15/06/2012

da VERBANIANOTIZIE su segnalazione di Gianni

La sera del prossimo venerdi 29 giugno 2012 all’Arena di Verbania, si terrà un concerto dei Têtes de Bois che avrà la caratteristica unica di essere completamente alimentato dall’energia prodotta da un centinaio di ciclisti volontari.

La manifestazione nell’ambito del Festival di Letteratura di montagna Letteraltura e in collaborazione con Te.Cu e con la Città di Verbania, verrà alimentata da 128 ciclisti che semplicemente pedalando, produrranno l’energia necessaria per sostenere l’intero spettacolo GOODBIKE, un viaggio nel mondo della bicicletta tra immagini, canzoni, racconti e versi.

L’Associazione Bicincittà-VCO, che sostiene attivamente l’organizzazione dell’evento, cerca gruppi di amici, famiglie (anche con bambini), sportivi o semplici amanti delle due ruote che vogliano diventare protagonisti attivi dello show.

Per dare la propria disponibilità, è possibile inviare una e-mail completa delle proprie generalità all’indirizzo ciclisti@letteraltura.it.
Per scaricare il modulo da compilare e consegnare successivamente alla direzione dello spettacolo e per avere maggiori informazioni, si può visitare il sito web di Bicincittà www.bicincitta-vco.it.

Le adesioni devono pervenire entro il 10 di giugno.

Secondo noi però si può provare ancora ad iscriversi…


In bici alla Conferenza sulla decrescita

15/06/2012

da DEMOCRAZIA KM ZERO il manifesto 14-6-2012

Ci salverà la “crescita” targata Monti-Passera? I “project bond”, i titoli di debito legati ad infrastrutture qualunque, purché “grandi”? E poi: ci salveranno da cosa? Dalle manovre speculative di chi maneggia tali masse di denaro virtuale da potersi comprare stati nazionali al completo? Le solite domande. Ci perseguiteranno per tutta l’estate, quando in spiaggia gli altoparlanti non diffonderanno, come negli anni sessanta, “Nessuno mi può giudicare, nemmeno tuuuuu”, ma lo “spread” tra titoli italiani e tedeschi. Saremo così esausti, in settembre, che discutere di decrescita, per di più a Venezia, sarà un vero sollievo. Però, se già non ce la fate più e volete scaricare un po’ di energia in eccesso, il 9 luglio partirà da Barcellona, sede dell’ultima Conferenza inetrnazionale sulla decrescita prima di quella veneziana, il Tour 2012 di Ecotopia, “una comunità di attivisti ecologisti – così si presentano – che ogni estate, da vent’anni, organizza un viaggio in bicicletta in Europa”, quest’anno appunto dedicato al tema della decrescita e che ha per meta la Laguna. Duemila chilometri (una cinquantina al giorno), cibo solo da piccoli negozi e fattorie sul percorso, riciclo, riuso e riduzione dei rifiuti, cooperazione su tutto, visite a eco-fattorie, centri sociali, attivisti della bicicletta, comitati per la salvaguardia del territorio, e così via. Prima la Provenza poi prima tappa in Italia – indovinate? – in Val di Susa. Si accettano inviti e partecipanti. Tutto su http://www.ecotopiabiketour.net.
Si arriva il 19 settembre a Venezia, dove sta cominciando la Conferenza, il cui programma è ormai definito (www.venezia2012.it). Cinque giorni, sessantunoworkshops, undici activity-workshops, sei parallel forum, tre forum tematici, due assemblee delle reti dei movimenti e una serie nutrita di eventi collaterali. Seicento il numero massimo di partecipanti ammessi, che dovranno farsi carico di una quota di 160 euro necessari per auto-sostenere i costi, compresi, però, i pasti e l’accesso agli spettacoli (sponsor zero, e meno male: solo il comune e le università di Venezia hanno messo a disposizione spazi e aule): affrettatevi ad iscrivervi.
Impossibile elencare qui temi e incontri, e relatoriprovenienti da tutto il mondo. Solo qualcuno tra i non italiani: naturalmente, Serge Latouche e Joan Martinez-Alier, padri nobili della decrescita, ma anche Tim Jackson, economista capo di uno staff governativo della Gran Bretagna che ha redatto il rapporto “Prosperità senza crescita”; Rob Hopkins, il fondatore delle Transition Towns; Gustavo Soto, boliviano, direttore del Centro studi sui diritti economici, sociali e culturali; Emmanuel N’dione, sociologo senegalese; Colin C. Williams, dell’università di Sheffield; Guorùn Pétursdòttir, presidente del comitato per la nuova costituzione islandese, Alfredo Pena-Vega del centro Edgar Morin. Eccetera. La sera della giornata inaugurale, la “Repubblica del 99%”, dibattito sulla democrazia della decrescita promosso da Democrazia Km Zero, con Ignacio Ramonet, Alberto Magnaghi, Mario Pezzella, Luca Casarini e chi scrive. Avete un’altra possibilità: comprare on line un “last minute” per Sharm El-Sheik. E restarci.
http://www.democraziakmzero.org


Ventesimo anniversario a San Francisco

9/01/2012

23-30 settembre

The 20th anniversary of Critical Mass is coming in September 2012. The
first-ever ride was in San Francisco in September 1992, so we’re
inviting everyone from around the wide world of Critical Mass rides to
come to San Francisco next September for a week-long festival to
celebrate twenty years. During the week-long festival we hope to have
daily group rides, film festival, art shows, discussions, music, and
more. (Send us a message if you’re planning to come, and let us know
how many people are planning to come from your city/country. And if
you’re in the Bay Area and want to help plan the week, organize an
event, coordinate food and entertainment, provide housing, etc.,
please contact us!)
http://www.sfcriticalmass.org/2011/07/06/20th-anniversary-critical-mass-book-project/


Durban_S

29/11/2011

Mentre in sudafrica da ieri si discute di cambiamento climatico a Saronno il Telos rinnova l’appuntamento con la ciclofficina.                           DOMENICA POMERIGGIO, 4 DICEMBRE…


Nuove ciclofficine nascono.. e crescono

23/10/2011

.:BIS:.

domenica 13 novembre

pomeriggio di ciclomeccanica in musica & salsa vegan

“DA OGGI @ SARONNO

meccanici mensili

vecchi e nuovi amici della cm legnanesaronnese

in uno spazio da frequentare una prossima serata

seduta progettuale e manuale, frizzante e produttiva”


Il mese della?

8/05/2011

[LA RISPOSTA è IN FONDO AL POST ]

Domenica 8 Maggio giornata nazionale della bicicletta

dove vuoi con chi vuoi

Domenica 15 Maggio, da mattina a sera Festa di Primavera a Mazzafame.

RiCicLO presente con la CICLOFFICINA NOMADE, Giovanni con i ricambi, e nel pomeriggio Piccola ASTA di BiCi

Secondo Raduno Biciclette Legnano a Legnano
Sabato e domenica 21 e 22 maggio 2011
Via Sant’Ambrogio / Via Buozzi / Via Banfi
Borgo Sant’Ambrogio

PROGRAMMA
Sabato mercatino-mostra scambio.. Bike Trial… Punzonatura…
ore 21,00 – Pedalata in notturna sulla pista ciclabile della Valle Olona

Domenica ore 07,00 – Partenza corteo auto per Molare AL per i partecipanti a “la Campionissima” (12, 35 e 55 Km)
ore 11,00 – Partenza pedalata ai Manieri di Legnano….
Per informazioni: info@lacicloofficina.it

Domenica 29 Maggio BICIPACE

Con partenza dei comuni dell’Alto Milanese e concentramenti strategici un fiume di bici, in perfetto stile critical mass, raggiungerà il Ticino. La nostra area naturalistica patrimonio dell’umanità è minacciata da tagli al bilancio da progetti di viabilità automobilistica e dalla terza pista di Malpensa, a beneficio di pochi affaristi a scapito della nostra qualità di vita.

CIEMMONA ‘ll  27, 28, 29 Maggio                  – Critical Mass Interplanetaria 

per chi volesse spingersi a sud, oltre bispiqual, fin nella capitale per il raduno di ciclisti del mondo e per continuare a pedalare

dal 31 Maggio il Tevere in bici



20/04/2011