Pedalare a Copenhagen

30/11/2007

A CAUSA DEL FORTE IMPATTO EMOTIVO SCONSIGLIAMO LA VISIONE AD UN PUBBLICO ADULTO

Annunci

Corsi, a Milano.

28/11/2007

frigo.jpg

L’associazione +bc propone agli interessati di scegliere tra le proposte di corsi di saldatura, elettronica e ciclomeccanica; solo il più votato partirà. Primo ed ultimo sembrano funzionali alla produzione di velocipedi originali, tipica attività dei cretivingegneri nelle ciclofficine.

Gli interessati votino sul sito e si procurino una maschera antigas, anche nella metropoli l’aria è sempre più irrespirabile.

Quali risultati otterremmo prendendo a campione l’aria della nostra zona? Non credo molto diversi, e non solo per la nota propagazione degli inquinanti nell’intera pianura padana. E’ infatti evidente a Legnano l’abuso di mezzi a motore per il trasporto privato. Per percorrere distanze così brevi, se non a piedi o in bici, varrebbe la pena andare a far la spesa direttamente in frigorifero.

Vi sembra stia divagando? Allora vi regalo un video, è per tutti i nostri amici autoimpenitenti


La bici è chic

27/11/2007

giallo.jpg

Mi sono fatto ispirare dalle foto di un simpatico blog danese per affermare quella che è una convinzione maturata in anni di pedale.

La bicilcetta che splendido oggetto è?! Affascina certamente l’immortalità. Sempre giovane nonostante l’età di fabbricazione, trasandata ed arrugginita, dipinta e lucidata con i propri colori preferiti, decorata, nuova e cromata, leggerissima, molleggiata, tecnologica, esotica, non le si può resistere.

Nel moto, la bicilceltta assorbe e diffonde l’umore del ciclista, lo esalta nell’immaginario ammaliando lo sguardo di chi vede. Nella lentezza come nella corsa la bici mette sotto i riflettori.
La bici è un palcoscenico abbagliante dell’involontaria esibizione della personalità, nella creatività occasionale del vestirsi. Non impone regole.

E le lucine garantiscono di non passare inosservati.

+ bici + fashion


Di bici si muore. Ricordiamo domani.

19/11/2007

Un mese fà non vi sarà sfuggita la morte di Belkisa, la ragazza travolta in bicicletta da un’auto della polizia, mentre percorreva corso San Gottardo a Milano. E’ una dei tanti, tantissimi, lutti a cui non riusciamo ad abituarci, causati, quasi sempre, dall’eccessiva velocità delle auto che, unita ad un momento di distrazione, diventa fatale.

Belkisa era studentessa all’ Istituto Naba che ha organizzato una corteo in bicicletta che

non vuole essere di contestazione, ma un manifesto di costruzione di una società possibile… chiediamo quindi un sostegno di partecipazione, allegra e positiva alla nostra manifestazione, che finirebbe nello spiazzo all’interno dell’Accademia.

Appuntamento domani 20 Novembre alle h. 16.00 in corso San Gottardo all’incrocio con via Meda.


17 novembre a Genova anche in bici

15/11/2007

g8.gif

 Sabato si torna a Genova, il motivo dovrebbe essere noto a tutti, e per noi milmesoidi anche in bici.

Stavolta, visto il clima e per favorire la partecipazione anche di chi non ha grande allenamento, il primo tratto verrà percorso in treno.

Ritrovo previsto per le 8 alla biglietteria centrale della stazione Centrale, col biglietto persona+bici già in tasca. Si scende ad Arquata alle 9,40, si inforca il mezzo in direzione passo dei Giovi e dopo 8 km di salita, la luga discesa, 50, al mare.


14 Novembre 2007

9/11/2007

Anteprima volantino 14 Novembre 2007

Il 14 Novembre 2007 a Legnano sarà di nuovo massa critica!

Oltre a passare una piacevole serata pedalando e scampanellando per le vie della città, sarà l’occasione per farci conoscere un po’ di più dalla cittadinanza..

Nell’attesa potete scaricare il volantino di novembre, pronto per essere lasciato in uffici, scuole, centri commerciali, università, sale d’attesa e chi più ne ha più ne metta1!

[1] Non si fa mica per dire.. è un invito esplicito a commentare!


Novembre della bicicletta

6/11/2007

eicma.gif

Oltre al BFF, per altre tre ragioni, il Novembre 2007 sembrerebbe proprio il mese della bici.

In primis il clima: dopo l’aria fredda degli ultimi 10 giorni di Ottobre, tornata l’epoca del risacaldamento globale, basta non farsi scoraggiare dal cielo coperto o dal buio anticipato, per pedalare non serve nemmeno prendere guanti e cappello.

Poi c’è IN BICI, la prima conferenza nazionale della bicicletta, voluta dal Ministero dell Ambiente, che si svolge a Milano questo fine settimana. Si potrà soprattutto partecipare ai lavori della conferenza: molti workshop hanno giù esaurito i 60 posti, ma se interessa qualcosa in particolare proverei ad attendere l’inizio, le defezioni sono sempre attese.

La conferenza è a Milano e presso la nuova fiera, perchè contemporaneamente si apre EICMA, 65° esposizione internazionale del ciclo, e del motociclo. A parte le novità, di cui ce po’ fregà dde meno, gli organizzatori non hanno badato a spese realizzando un velodromo, su cui voleranno 28 atleti, tra cui Paolo Bettini.

Come raggiungere la fiera? Non credo in bici, “è stata realizzata appositamente un’uscita autostradale”, ma per due giorni tutti potremo trasportare gratuitamente la bici sui mezzi pubblici, ovviamente pagando il biglietto relativo alle proprie chiappe.

P.S. il 14 Novembre a Legnano è Critical Mass