Proposte da fine settimana

Siamo stati invitati il 15 Ottobre a partecipare a “Tutto Natura“, mercatino con svolgimento stagionale, nello spazio del mercato a Legnano. È prevista la presenza di un banchetto informativo, che richiederà la partecipazione di volontari, ed un minimo di organizzazione: che farci? Come presentarci? Certo in queste occasioni l’ideale è proporre riparazione ed autoriparazione, come suggeriva anche Robuk, mi pare purtroppo prematuro. Ha poi secondo voi un senso la nostra partecipazione? Ci aspettiamo commenti per dare la propria disponibilità, ed eventuali idee.

Il prossimo fine settimana, fermo restando il programma della ciclofficina UNZA, si svolgeranno altre due iniziative dedicate ai ciclisti:

Le nuove riprese per kiss_bike_kiss (bici+baci) si terranno nel fine settimana del 7 e 8 Ottobre: sabato dalle 15 alle 18:30 circa, all’inizio della ciclabile della martesana in via Melchiorre Gioia, tra chiesetta e baretto con pergolato. Domenica stessi orari davanti alla stazione di Milano Greco Pirelli (p.zzale Egeo) in zona bicocca. – Fateci sapere quale giorno ed in quale fascia oraria siete disponibili, – per ogni coppia saranno dedicati 30 minuti di riprese, – raccomandiamo sia bicicletta che partner, amic* figl*, – sentitevi liberi di pensare ad unabreve sceneggiatura senza dialoghi, – in caso di pioggia le riprese verranno rimandate a data altra, – potete lasciarci, è cosa gradita, unrecapito telefonico, – venite pure anche solo a curiosare. Grazie di tutto aspettiamo mail di adesione kiss_bike_kiss@hotmail.it

La scorsa domenica si è tenuta a Milano la prima CM letteraria: una trentina di persone in bici, dotate di seggiolino, hanno girato per le vie della città fermandosi a leggere brani selezionati e proposti dai singoli. A detta dei presenti divertente e solito effetto shock nei passanti. Domenica si ripete ma con una formula differente, così almeno sembra leggendo la proposta della promotrice. http://www.eveline.milano.it

Annunci

7 Responses to Proposte da fine settimana

  1. vale ha detto:

    Io ci sono! Secondo me fare un banchetto è un’idea per farsi conoscere. Possiamo distribuire i volantini e basta per stavolta, ma al prossimo mercatino potremmo già avere le nostre magliette, no?

  2. Saltatempo ha detto:

    Sarebbe fantastico, ma è ovvio che non possiamo allestire un banchetto critical mass. Possiamo andare da semplici appassionati della bicicletta e cercare di promuovere un po’ di cultura del pedale.
    L’ideale sarebbe attrezzare una piccola ciclofficina da campo e distribuire volantini e adesivi della critical mass, manuale di sopravvivenza del ciclista urbano e quant’altro.

    Io mi offro volontario per recuperare il materiale da diffondere, ma occorrerebbe dell’attrezzatura e qualche esperto di ciclomeccanica. Io non ho né le conoscenze tecniche né l’attrezzatura necessaria per candidarmi, anche se faccio volentieri da apprendista. Qualcuno che è stato alla Unza, non riesce ad invitare nel legnanese qualche amico esperto di bici-meccanica disposto ad aiutarci? Si potrebbe scrivere un messaggio nella mailing list della critical milanese, alla quale peraltro non sono iscritto.

    Non so, è soltanto un’idea.

  3. robuk ha detto:

    Una coicidenza ci ha portato tutti a tuttonatura.Magari in bicicletta.Direi che si può fare.L’importante è che ci si limiti a volantinare e a stimolare la gente all’uso della bici.Una ciclofficina in piazza sarebbe il massimo…
    Io sono disponibile a dare una mano insieme alla mia compagna.

  4. vale ha detto:

    evviva la coincidenza!!! sì dai, troviamoci lì per caso.
    neanche io so niente di meccanica, però mi presto a fac totum, mi candido ad apprendista e insomma, non vedo l’ora ^0^

  5. HCE ha detto:

    ciao,

    con un amico, stiamo sperimentando un progetto di “ciclofficina mobile”, che si presenta a fiere di paese o simili.
    abbiamo all’attivo un paio di uscite, con risultati incoraggianti (festoria a saronno a settembre e la fiera del conte di solaro ieri).
    ci piacerebbe esserci anche a legnano. siamo autonomi come attrezzi ed eventuale gazebo, ci serve solo lo spazio per lavorare e la materia prima. altri meccanici e apprendisti sono benvenuti.
    avete idea di come sia organizzata la
    c cosa dal punto di vista “burocratico”? bisogna chiedere lo spazio a qualcuno o semplicemente ce lo prendiamo?
    se riesco vengo alla CM mercoledi e magari ne parliamo (sarebbe la seconda volta).

    ciao

    MAtteo
    hce@insiberia.net

  6. robuk ha detto:

    E allora ci si deve essere.Ciclofficina e volantinaggio…

  7. Thɑnk ƴoս, I’ve just been searching for information about
    thiss topiϲ for a while and yoսrs іs the greatest I have foսnd oout so
    far. However, what concernng the conclusion? Arre you surе in regards tto the suρply?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: